Thursday, April 7, 2011

Pennette rustiche

Per oggi una ricetta rapida ma al contempo di grande effetto: Pennette rustiche.
Ho visto questa ricetta, tempo fa, sfogliando uno dei tanti mensili di cucina da me preferiti, mi è difficile ricordare adesso quale fosse, però la ricetta era di mio gradimento per cui l'ho appuntata sapendo già che prima o poi l'avrei provata.
Stamattina, poi, mentre ero alle prese con la cucina del giorno, ricordo di avere delle salsicce in frigo ed ecco che si è accesa la lampadina. Mi sono messa subito all'opera e ...
La ricetta originale prevedeva i tortiglioni, dato che non li avevo in casa, li ho sostituiti con le pennette rigate che sono più piccole ma comunque molto simili. Ecco la ricetta:


Ingredienti per 4 persone:
400 gr di pennette rigate (o tortiglioni)
250 gr di patate a pasta gialla
300 gr di salsiccia
2 cipollotti
3 cucchiai di olio evo
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
Sale e pepe q.b.

Sbucciate le patate, tagliatele a fette di 1 cm di spessore e lessatele per 5 minuti in un tegame con acqua bollente sufficiente a coprirle (foto 1). Scolatele, tagliatele a cubetti ed immergetele in acqua fredda per evitare che diventino scure a contatto con l'aria (foto 2). Tritate finemente le foglie di rosmarino.
Tagliate sottilmente i cipollotti e fateli appassire con l'olio a fuoco basso. Spellate la salsiccia, sgranatela, schiacciandola con una forchetta, unitela al soffritto e fatela colorire a fiamma alta (foto 3). Bagnate con il vino e fate evaporare poi aggiungete le patate tagliate a cubetti (foto 4), dopo averle scolate, ed il rosmarino. Salate, pepate, abbassate la fiamma e cuocete per 10 minuti mescolando di tanto in tanto. Lessate le pennette in abbondante acqua salata, scolatele e conditele con il sugo preparato.
Buon Appetito!

No comments:

Post a Comment