Friday, January 17, 2014

Tacchino all’arancia e cavolini di Bruxelles

Eccomi con un secondo classico, l’arrosto.
L’arrosto se accompagnato con il contorno giusto è un piatto che assicura sempre un successo in cucina.
In questo caso ho abbinato alla carne di tacchino, le arance e i cavolini di Bruxelles, a mio avviso un connubio di gusto perfetto.

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di fesa di tacchino
300 ml di brodo
3 arance
500 gr di cavolini di Bruxelles
1 cucchiaino di zucchero
Un cucchiaio di fecola
50 ml di brandy
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.

Legate la carne con spago da cucina per far si che rimanga in forma durante la cottura (foto 1). Mettete l’olio in una teglia, aggiungete la carne e ponete in forno già caldo a 220°C per 20 minuti (foto 2). Tiratela fuori, salate, pepate, bagnate con il brodo (foto 3) e continuate la cottura per un’altra ora.
Lavate e sbucciate 2 arance, tagliate le scorze a striscioline e scottatele in acqua bollente per 5 minuti (foto 4).
Pulite e tagliate a spicchi i cavolini, cuoceteli a vapore (foto 5), poi fateli saltare in padella con una noce di burro, sale e pepate abbondantemente (foto 7).
Affettate le arance sbucciate (foto 8). Spremete l’arancia rimasta e mettete il succo filtrato in un pentolino  con lo zucchero (foto 6).
Fate bollire poi togliete dal fuoco e aggiungete la fecola sciolta in poca acqua fredda, il brandy e le striscioline di scorza (foto 9). Rimettete sul fuoco e fate cuocere per 3 minuti sempre mescolando, aggiungete le fette di arance e fate cuocere altri 3 minuti (foto 10).
Togliete l’arrosto dal forno (foto 11), eliminate lo spago,  affettatelo e sistematelo su di un piatto da portata. Disponetevi da un lato le fette di arancia e versate su di esse tutto il loro sughetto, dall’altro i cavolini di Bruxelles (foto 12).

No comments:

Post a Comment